Riso/pasta con gamberi e zucchine

Lessare 7-8 gamberi (circa 120-150 gr. pesati crudi e puliti ). Rosolare in una padella dell’aglio in un fondo di olio extravergine e rimuoverlo prima che imbrunisca.

Aggiungere 1 zucchina tagliata a tocchetti lasciandola cuocere a fuoco sostenuto, mescolando in modo che non bruci. Aggiungere i gamberi subito prima che la zucchina inizi a dorarsi, quindi spegnere la fiamma.

A parte, lessare in acqua bollente salata 50 gr. di riso/pasta a persona. Scolarlo al dente conservando un po’ di acqua di cottura.

Versare il riso/pasta nella padella in cui sono state cotte le zucchine e i gamberi, dopo aver riacceso la fiamma, e far saltare finché tutta l’acqua in eccesso non è stata assorbita. Aggiungere un ciuffo di prezzemolo tritato.

Questa preparazione si rivela essere molto utile negli sportivi grazie all’azione del potassio, miorilassante, contenuto sia nelle zucchine che nei gamberi.

Utile soprattutto agli adolescenti in accrescimento per la ricchezza di calcio, fondamentale per la strutturazione ossea , ottimo sostegno per lo studio grazie al fosforo, al selenio e allo zinco che sostengono la vigilanza mentale, questo piatto risulta essere anche un buon regolatore delle cascate ormonali sia femminili che maschili  per il contenuto di colesterolo, da cui dipendono la sintesi di testosterone e progesterone.
Risulta essere una associazione di alimenti ottimale per il drenaggio epato-biliare delle tossine in virtù anche dell’azione di stimolo sull’attività epatica fornita dalla procedura di preparazione.

Sconsigliata in caso di ipercolesterolemia e allergia per i crostacei.