Nutrizione in gravidanza, allattamento e menopausa

Nel periodo della gravidanza è indispensabile adottare un’alimentazione equilibrata per mantenere tutte le componenti nutrizionali senza aumento di peso, per favorire i processi digestivi e combattere problematiche frequenti come la nausea e la stitichezza.

Il proseguimento fisiologico della gravidanza è l’allattamento che segue un programma ormonale iniziato con il concepimento. L’alimentazione della donna che allatta è molto importante in quanto una nutrizione sbagliata implica un trasferimento di sostanze tossiche nel latte mentre se la madre si nutre in modo corretto, nel rispetto del suo fabbisogno nutrizionale e di quello del bambino, il latte avrà la giusta consistenza e un adeguato apporto nutrizionale.

La menopausa è un delicato periodo della vita della donna che si accompagna spesso ad aumento di peso, senso di pesantezza, vampate di calore, nervosismo, depressione a causa della diminuzione della produzione degli ormoni deputati all’attività mestruale. L’alimentazione può dare un grande contributo alla risoluzione di tali manifestazioni favorendo l’assunzione di fitoestrogeni, alimenti sedativi e iodio (sostanza capace di stimolare la funzionalità tiroidea rallentata fisiologicamente in menopausa).